loading
Nina Zilli - Sito Ufficiale Nina Zilli - Official Site Sito Ufficiale - Nina Zilli Nina Zilli
Mauro Pagani e Nina Zilli

SANREMO 2015

con il grande Mauro Pagani!

"Coniugare tradizione e creatività, mescolare in maniera efficace l'imprescindibile bagaglio del passato e l'altrettanto imprescindibile bisogno di esprimersi e di innovare è la sfida più elettrizzante e allo stesso tempo più difficile che si trova di fronte chiunque, oggi, si incammini lungo un percorso artistico. Lavorare con Nina alla realizzazione del suo nuovo album è stato tutto questo e molto di più: chiacchiere, risate, qualche bicchiere di vino e tante ore passate insieme a immaginare, montare e smontare note, parole, colori e ancora parole. Davvero una collaborazione stimolante e molto, molto divertente!": queste le parole di Mauro Pagani, che in quest'edizione del Festival sarà esclusivamente concentrato sulla bacchetta con cui condurrà l'orchestra per la Zilli, dopo i due anni di direzione musicale della manifestazione sanremese.

l video di SOLA in anteprima su Vanityfair.it

E’ FIRMATO DA ALEX INFASCELLI IL VIDEO DI “SOLA” IL NUOVO SINGOLO DI NINA ZILLI

In esclusiva su Vanityfair.it l'anteprima del video Sola

“FRASI&FUMO” il nuovo album di Nina Zilli uscito il 12 febbraio per Universal Music è unprogetto che suona talmente classico da sembrare senza tempo, splendidamente prodotto da uno dei più grandi musicisti e produttori italiani, Mauro Pagani e dalla stessa Nina Zilli.

Il video di SOLA, nuovo singolo da FRASI&FUMO, è firmato da Alex Infascelli. Il regista fa iniziare la storia dentro a un buio cosmico, come un universo prima del big bang. Dal nero, un rettangolo di luce. Una porta. Oltre la porta gente che balla, scintillante di notte illuminata, a rallentatore. Poi la silhouette di una donna: Nina. Entra nella stanza ed è di nuovo buio. Poi di nuovo luce. Una luce diversa, più dolce, più consapevole, ovattata e bianca. Prende fiato, come fosse fuggita da qualcosa, indietreggia, più serena, verso un angolo della stanza accanto alla porta.

E si accorge di lei…

Si accarezza i capelli, le spalle. Tutti i riferimenti scompaiono: da questo momento orbitiamo intorno al pianeta Nina.

Tutto è raccontato in dettagli. Il vestito cade a terra ai tuoi piedi.

Le mani accarezzano le cosce, poi scompaiono, eclissate dai fianchi.

La macchina da presa torna sul volto. Lo sguardo è lontano, puntato verso una destinazione: l’universo. I tendini delle braccia si mettono in moto. La bocca si socchiude. Vapore. Una goccia di sudore, sali minerali e dna, si forma sulla tua fronte. Poi scende sul viso, sfiora un occhio e si incammina sul naso.

Guarda giù poi si tuffa sulle labbra. Le gambe si muovono, tendendo i muscoli. Il ventre si alza e si abbassa. La goccia corre sul petto, orbita intorno al seno e via, giù sulla pancia, dove la perdiamo di vista mentre scompare tra le mani chiuse in grembo. Poi il volto di Nina si alza al cielo, gli occhi si chiudono, la bocca si apre prima in un grido muto poi in un sorriso estasiato. Tutto è fermo, forse solo il battito del cuore in una vena del collo. Nel petto. La goccia cade sul pavimento, infrangendosi. Frammenti veloci del corpo che si riveste. Quale meravigliosa condizione è la solitudine!

L’unica in cui possiamo amare davvero noi stessi, senza il pericolo di tradire l’altro.

E quale luogo è più solitario di un orgasmo?

Un bagliore accecante ed eterno, subito seguito dal baratro di sapersi mortali e soli.

La porta si apre, la gente che balla, ancora scintillante di notte illuminata.

Poi la luce si spegne e la porta si chiude. Lasciandoci nel buio. Soli.

Nina Zilli dedica “SOLA” a tutti coloro che hanno il coraggio di affrontare la propria solitudine, perché non è facile, ci vuole molta forza.

… “Sentirsi soli fa male, ma è proprio l'incontro con noi stessi che ci permette di andare avanti. Ovviamente il processo è crudo e doloroso perché in questo faccia a faccia le bugie non sono ammesse, è qui che serve il coraggio. Volevo che uscisse proprio questo nel video, il coraggio che ci vuole per vivere la vita da soli e volevo un momento di solitudine positiva e universale. Alex ha avuto l'idea geniale, non credo che ci sia un attimo migliore per rendere tutto questo.

Firma Copie

Firma Copie

Finalmente tutte le date per incontrarci, per il firma copie di Frasi&fumo

02/03 18:30 TORINO Feltrinelli Stazione Via Nizza 2
03/03 18:30 MILANO Feltrinelli P.za Piemonte
04/03 18:00 VERONA Feltrinelli Via Quattro Spade 2
05/03 18:00 PADOVA Mondadori Piazza Insurrezione 3
06/03 18:00 MARGHERA (VE) Mondadori CC Nave de Vero Via Pietro Arduino angolo Via Tron – Località Marghera, Venezia
10/03 18:00 FIRENZE Mondadori Bookstore Via De’ Ginori, 19
11/03 18:00 PESCARA Mondadori Corso Vittorio Emanuele II, 105
12/03 18:30 ROMA Feltrinelli via Appia 427
13/03 18:00 NOLA (NA) Mondadori Centro commerciale Vulcano Buono Località Boscofangone, Nola (Napoli)
16/03 18:00 BOLOGNA Feltrinelli Piazza Ravegnana
17/03 18:30 BARI Feltrinelli Via Melo 119
18/03 18:30 LECCE Feltrinelli Via Templari 9

ULTIME NEWS

Nuvo Album Frasi & Fumo - Nina Zilli

FRASI & FUMO

Nina Zilli

Anno 2015
Casa discografica Universal Music Italia Srl
Distribuzione Universal Music Italia Srl
1. Intro (Cirronembi) 3.18
2. Frasi& Fumo 3.58
3. Luna Spenta 3.22
4. Sola 2.49
5. #RLL (Riprenditi Le Lacrime) 3.21
6. Cadevo Piano 3.50
7. Lei Dice 3.21
8. Una Breve Vacanza 3.36
9. Schema Libero (feat. Neffa) 2.51
10. Fra Il Divano e Le Nuvole 2.56
11. Se Bruciasse La Città 2.50
12. Dicembre 3.05
13. Unico Re 3.11
14. Dormi, Dormi 3.49
15. Malefa 3.35
img

L'AMORE E' FEMMINA

Nina Zilli

Anno 2012
Casa discografica Universal Music Italia Srl
Distribuzione Universal Music Italia Srl
1. Per Le Strade 3.37
2. Per Sempre 3.25
3. Una Notte 3.27
4. L'inverno All'improvviso 3.25
5. La Felicitá 3.41
6. L'amore E' Femmina 2.59
7. Piangono Le Nuvole 3.29
8. Non Qui 2.55
9. La Casa Sull'albero 3.05
10. Anna 3.09
11. Un'altra Estate 3.03
12. Lasciatemi Dormire 3.03
img

SEMPRE LONTANO

Nina Zilli

Anno 2010
Casa discografica Universal Music Italia Srl
Distribuzione Universal Music Italia Srl
1. 50Mila 2.54
2. Il Paradiso 2.59
3. L'Uomo Che Amava le Donne 2.41
4. L'Inferno 2.37
5. Penelope 3.29
6. L'amore Verrà 3.15
7. Bacio D'a(D)Dio 2.52
8. C'era Una Volta 3.21
9. Come Il Sole 3.37
10. Tutto Bene 2.46
11. No Pressure 3.58
12. Bellissimo 3.12
13. 50Mila (Versione mine vaganti) 3.12
img

SEMPRE LONTANO
SPECIAL EDITION CD + DVD

Nina Zilli

Anno 2010
Casa discografica Universal Music Italia Srl
Distribuzione Universal Music Italia Srl
1. 50Mila 2.54
2. Il Paradiso 2.59
3. L'Uomo Che Amava le Donne 2.41
4. L'Inferno 2.37
5. Penelope 3.29
6. L'amore Verrà 3.15
7. Bacio D'a(D)Dio 2.52
8. C'era Una Volta 3.21
9. Come Il Sole 3.37
10. Tutto Bene 2.46
11. No Pressure 3.58
12. Bellissimo 3.12
EP Nina Zilli

NINA ZILLI

Nina Zilli

Anno 209
Casa discografica Universal Music Italia Srl
Distribuzione Universal Music Italia Srl
1. 50Mila 2.54
2. L'Inferno 2.37
3. Come il Sole 3.37
4. Tutto Bene 2.46
5. Penelope 3.29
6. L'amore Verrà 3.15
7. Bellissimo 3.12
8. No Pressure 3.40

DISCOGRAFIA

  • FRASI & FUMO LP

    Acquista online il terzo album
    Frasi e Fumo

    Acquista

  • L'AMORE È FEMMINA LP

    Acquista online il secondo album
    L'amore è femmina

    Acquista

  • SEMPRE LONTANO LP

    Acquista online il primo album
    Sempre Lontano

    Acquista

  • SEMPRE LONTANO LP
    SPECIAL EDITION

    Il primo album Special Edition
    Sempre Lontano

     

  • NINA ZILLI

    Acquista online EP
    Nina Zilli

    Acquista

Prova Tv

Corriere della sera

Lorem Ipsum è un testo segnaposto utilizzato nel settore della tipografia e della stampa. Lorem Ipsum è considerato il testo segnaposto standard sin dal sedicesimo secolo, quando un anonimo tipografo prese una cassetta di caratteri e li assemblò per preparare un testo campione. È sopravvissuto non solo a più di cinque secoli, ma anche al passaggio alla videoimpaginazione, pervenendoci sostanzialmente inalterato. Fu reso popolare, negli anni '60, con la diffusione dei fogli di caratteri trasferibili "Letraset", che contenevano passaggi del Lorem Ipsum, e più recentemente da software di impaginazione come Aldus PageMaker, che includeva versioni del Lorem Ipsum.

TV

TOUR

BIOGRAFIA

Nina Zilli è un tornado, un vulcano, un'innamorata della musica che ti inchioda con le sue passioni & fantasie prima ancora che tu abbia il tempo di ascoltare una sola delle sue canzoni. Nina, che viene da un paesino della Val Trebbia che ha lasciato presto per l'Irlanda, gli Stati Uniti, dovunque la spingevano i sogni e le fantasie. Nina che è partita dalla musica anni 70 "per arrivare piano piano alla mia musica perfetta: la Motown, l'R&B della Stax, il soul, il pop rock dei primi 60", incrociato con amori italiani di Mina e Celentano giovani e con la Giamaica che le fa battere forte il cuore. Reggae, rocksteady, ska: quando parla di Alton Ellis, di Phyllis Dillon, degli Ska-talites la sua voce cambia intonazione, è tenera e smaniosa nello stesso tempo.

Come mettere tutto questo in musica?. Ha studiato da soprano ("ma preferivo di gran lunga il rock"), ha diviso il tempo fra l'università e piccoli gruppi live, ha fatto la vee jay, è entrata e uscita da una porticina laterale della discografia con un 45 giri che ha rimosso ("non ne ho neanche una copia d'archivio, giuro che l'ho rotto"). Nel 2001 ha fondato un complesso, Chiara & Gliscuri, con cui è riuscita a mettere a fuoco qualcosa della sua personalità: un inno alla musica rocksteady, una lettura del mondo con quegli occhiali prendendo dai repertorio più diversi, da Madonna ai Metallica, dalla Giamaica vera a una di fantasia, partendo magari dall'Australia degli AC/DC. Da quell'esperienza è nata la collaborazione con i Franziska, con cui gira l'Europa cantando reggae in inglese e patois. Ma è solo una parte del suo mondo. Nina ha tempo e voglie anche per scrivere canzoni, tanto, di tutto, e per proporsi come solista.

Nel 2009 dal suo cilindro sempre zeppo, Nina Zilli ha estratto sei brani, ha aggiunto una cover storica (You Can't Hurry Love delle Supremes, nella versione italiana – "L'amore verrà") e raccolto tutto in un ep. Nina si è divertita un sacco e sente di essersi presentata bene, con quell'aria fresca di canzoni di una volta, con i fiati e un sacco di strumenti veri, in una dimensione "vintage" che illustra come si deve il suo paesaggio immaginario – una giovane e graffiante Mina a Detroit, reduce da un viaggio musicale a Kingston. 50mila, il singolo di lancio, con Giuliano Palma, è la canzone più compiuta e un bell'esercizio sul tema di amore/dolore, Inferno un rilassato "sha la la" che fa molto estate Sixties ; e Penelope, con gli Smoke, il brano che più si avvicina all'adorato rock steady.

Il singolo "50mila" è stato scelto da Ferzan Ozpetek per il film - Mine Vaganti- (2010)

Nina Zilli partecipa alla 60° edizione del Festival di Sanremo con il brano "L'Uomo che Amava le Donne" scritto insieme a Kaballà ed incluso nell' album di studio uscito a Febbraio 2010, ricevendo il Premio della Critica 'Mia Martini' e 'Premio della Sala Stampa Radio e Tv' nella categoria Nuova Generazione.

Sempre durante il Festival è stata inoltre premiata da Assomusica per la –Migliore esibizione live tra gli artisti in gara nella sezione giovani -il riconoscimento, sulla base delle segnalazioni degli associati, le è stato assegnato per essersi distinta per la sua performance che ha evidenziato una spiccata vocazione all'esibizione live, con un ottimo senso del palco, ed una forte predisposizione al contatto con il pubblico, caratteristiche indispensabili per trasformare la musica dal vivo in emozione.

CONTINUA A LEGGERE »
A fine aprile 2010 l'album Sempre lontano viene decretato disco d'oro a conferma del successo di vendite dell'album e del singolo sanremese.
Nel 2010 partecipa all'annuale Concerto del Primo Maggio in piazza San Giovanni a Roma.
Nel mese di maggio partecipa anche ai Wind Music Awards all'Arena di Verona e viene premiata come "New Artist".
Il 5 novembre esce il singolo Bacio d'a(d)dio il primo estratto da Sempre lontano Special Edition, la nuova release del primo album. La nuova versione del disco contiene un DVD con l'intero concerto tenuto al Blue Note di Milano.
Tutti i concerti di Nina Zilli hanno registrato il sold out.
Il 18 febbraio 2011 è ospite al 61° Festival di Sanremo per duettare con i La Crus nel brano Io confesso. La mattina partecipa alla conferenza stampa e il suo disco Sempre lontano viene premiato Disco di Platino.
Nel febbraio 2011 la cantante riceve due nomination ai TRL Awards 2011 nelle categorie Best Look e Italians Do It Better, e proprio lei, insieme a Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli, ha presentato la cerimonia tenutasi a Firenze il 20 aprile 2011.
Dal 6 maggio fino al 22 luglio 2011 conduce ogni venerdì pomeriggio il programma Stay Soul su Rai Radio Due.
Nel febbraio 2012 partecipa alla 62° edizione del Festival di Sanremo con il brano Per sempre ed esce l'album d'inediti dal titolo L'amore è femmina.

Dopo il Festival di Sanremo per Nina Zilli arrivano mesi ricchi di impegni. A marzo partecipa al programma televisivo Panariello non esiste, varietà in onda su Canale 5 e a maggio vola a Baku per rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest. Ottiene grandi riconoscimenti di critica e di pubblico e si classifica al nono posto.

L'estate gira l'Italia con L'Amore è Femmina Tour registando in ogni data il tutto esaurito.

Per Nina Zilli il 2013 è un anno di studio, ricerca e viaggi.
In estate arriva WE LOVE YOU, un nuovo progetto live con il trombettista Fabrizio Bosso.

Nel 2014 si dedica alla scrittura di nuove canzoni e attualmente è in studio per il nuovo album che uscirà nei primi mesi del 2015.

Da novembre sta registrando per SKY Uno la sesta stagione di Italia's Got Talent, che andrà in onda nel 2015 e in cui rivestirà il ruolo di giudice con Luciana Littizzetto, Claudio Bisio, Frank Matano.
Nina Zilli sarà tra i big della 65esima Edizione del Festival di Sanremo. Un ritorno molto atteso quello della cantante sul palco dell'Ariston con SOLA, il brano di cui è anche autrice e contenuto nel suo terzo album di studio, "Frasi&Fumo", in uscita il 12 febbraio 2015.